X chiudi

TIPOLOGIE

VINCENTE
Si deve pronosticare il cavallo che si classificherà primo. La scommessa risulterà vincente anche se si è pronosticato un cavallo diverso da quello arrivato primo, ma che con esso è in rapporto di scuderia.
Rapporto di scuderia: è l’appartenenza di più cavalli partecipanti ad una stessa corsa allo stesso proprietario, sempre che questo rapporto sia dichiarato nel programma ufficiale.
Poiché la scommessa sul vincente è riferita alla scuderia titolare del vincitore, saranno considerate vincenti tutte le scommesse in cui si è pronosticato vincente un cavallo appartenente alla scuderia del primo classificato.

PIAZZATO
•  si deve pronosticare il cavallo che arriva al primo o al secondo posto nelle corse in cui risultino partenti da 4 a 7 cavalli.
•  si deve pronosticare il cavallo che arriva al primo al secondo o al terzo posto nelle corse in cui risultino partenti 8 o più cavalli.

Piazzato nei primi due: X12
Piazzato nei primi tre:  X13

Nella scommessa piazzato non vale la regola del rapporto di scuderia.


ACCOPPIATA
Si devono pronosticare i primi due classificati della corsa secondo due modalità:

  • accoppiata in disordine (i primi due cavalli classificati non necessariamente in ordine) nelle corse in cui ci siano almeno 7 cavalli partecipanti;
  • accoppiata in ordine nelle corse fino a 6 cavalli partecipanti (i primi due cavalli classificati necessariamente nell’esatto ordine di arrivo).


Accoppiata NX: a girare
Accoppiata G1: con vincente
Accoppiata T2: in ordine
Il meccanismo della scommessa si adatta a sistemi in cui lo scommettitore effettua più giocate in contrasto tra loro (cioè due o più accoppiate diverse, delle quali potrà risultare vincente al massimo solo una) l’ ACCOPPIATA con Piazzato P1.


Per l’accoppiata in ordine vale il rapporto di scuderia solo se, i due cavalli in rapporto pronosticati al 1° e 2° posto si classificano esattamente nelle prime due posizioni anche non necessariamente in ordine.

L’unità base della scommessa è di 1€, il minimo scommettibile è di 2€.

ACCOPPIATA PIAZZATA

Tale scommessa ha per oggetto due cavalli che siano piazzati in qualunque ordine nei primi tre posti in una corsa nella quale risultino partenti almeno nove cavalli.

Le due tipologie di gioco sono:
Accoppiata piazzata (NX): due cavalli a girare nei primi tre posti, indipendentemente dall’ordine di arrivo;
Accoppiata piazzata (P1): uno cavallo che si piazza nei primi tre posti e l’altro che va ad occupare uno dei due posti mancanti.

Per tale scommessa non viene considerato il rapporto di scuderia;
qualora i cavalli da considerare regolarmente partiti siano inferiori a cinque, tutte le scommesse sull'accoppiata piazzata sono rimborsate;
nel caso di arrivo di due cavalli in parità al primo posto e di due o più cavalli in parità al terzo posto sono considerate vincenti tutte le scommesse che comunque indicano due cavalli classificati in due dei primi tre posti ad esclusione delle accoppiate originate dai soli cavalli classificati al terzo posto;
nel caso di arrivo in parità di più di tre cavalli al primo posto ovvero di due o più cavalli al secondo posto, o di due o più cavalli al terzo posto sono considerate vincenti tutte le scommesse che comunque indicano due dei cavalli classificati in due dei primi tre posti ad esclusione delle accoppiate originate dai soli cavalli classificati al terzo posto.

L’unità base della scommessa è di 1€, il minimo scommettibile è di 2€.

TRIO

Si devono pronosticare i cavalli classificati nelle prime 3 posizioni

SISTEMI:
IN ORDINE T3: si devono pronosticare i primi tre cavalli in ordine di arrivo. L’unità base della scommessa è di 1€, il minimo scommettibile è di 2€.
A GIRARE NX: si devono pronosticare i primi tre cavalli classificati, indipendentemente dall’ordine di arrivo.
CON VINCENTE G1: si deve pronosticare il cavallo che arriva primo e i cavalli che si classificano al secondo e al terzo indipendentemente dall’ordine di arrivo.
CON 1 PIAZZATO P1: si deve pronosticare il cavallo che si piazza nei primi tre posti e i cavalli che andranno ad occupare i posti mancanti.
CON 2 PIAZZATI P2:si devono pronosticare i cavalli che si piazzano nei primi tre posti e il cavallo che andrà ad occupare il posto mancante.
IN ACCOPPIATA G2: si devono pronosticare i cavalli che arrivano al primo e al secondo posto,indipendentemente dall’ordine di arrivo e il cavallo che arriva al terzo posto.
Il Rapporto di Scuderia è considerato valido solo se i cavalli sono consecutivi nell’ordine d’arrivo, ad esempio al primo e al secondo posto oppure classificati al secondo e al terzo posto (non per i classificati al primo e al terzo posto).


header
Informati sulle probabilità di vincita
e sul regolamento di gioco sui siti
www.aams.gov.it e www.totosi.it
e presso i punti vendita.
consulta prosegui
loghi