Chi siamo. Totosi la storia e i numeri.

Totosì nasce nel 2004 come marchio lanciato dalla Toto Carovigno S.p.A, concessionario per le scommesse sportive e ippiche.  Il brand si afferma subito come il primo e unico operatore capace di offrire un servizio telefonico e telematico di scommesse, grazie al numero verde 800.900.500 e al sito web tra i più interattivi del settore.  Dopo il lancio ufficiale, il bookmaker italiano si consolida, già nell’anno 2005, con i suoi 100 mila clienti attivi. Un vero e proprio fenomeno che lo attesta ai vertici delle aziende in Europa per numero di clienti in un’unica nazione. Forte degli esclusivi servizi offerti al cliente e di un palinsesto tra i più variegati del gambling.

A Totosì va attribuita anche l’inaugurazione dell’era del Gratta e Vinci online, iniziativa firmata dall’AAMS nella campagna di Gioco Sicuro. I traguardi raggiunti dal progetto Totosì sono stati numerosi: tra i successi storici soprattutto la conquista del 33 per cento dell’intero mercato online, raggiunta nell’anno 2006.  Un’affermazione indiscussa consolidatasi nel tempo grazie anche all’acquisizione di da parte del Gruppo GTECH S.p.A. avvenuta nell’estate del 2008.

La Toto Carovigno è stata poi inclusa, nell'aprile del 2012, dalla società Lottomatica Scommesse Srl. Società  fondata nel 2007, con sede legale in Viale del Campo Boario 56/D, 00154 Roma, è una società del Gruppo GTECH S.p.A. e, aggiudicandosi il 19% dei diritti messi a gara su un totale del 20% del massimo numero concedibile, è divenuta leader nel settore dei corner sportivi. Oggi sono operativi oltre 2.000 punti vendita Better, sparsi lungo tutto il territorio nazionale. Il Gruppo, con i due brand Better e Totosì, intende continuare ad investire nel segmento delle Scommesse Sportive.

Oggi Totosì, forte della leadership di Lottomatica, vanta un’offerta di gioco particolarmente ricca, dal poker al bingo e dagli Skill Games al Casinò online. Gli ultimi arrivati nella scuderia Lottomatica sono, infatti, i casinò games con Vegas Club ed il Poker Cash a partire da luglio 2011.