Poker Club
OPZIONI DI GIOCO
Una volta che la puntata dell’ante è stata fatta, si avvia il primo giro di carte: a ciascun giocatore vengono distribuite una alla volta ed in senso orario 2 carte, 1 coperta (hole card) e 1 scoperta (door card). Tali carte, come anche le successive (sempre scoperte) che saranno distribuite nei giri di carte seguenti,sono utilizzabili solo dal giocatore che le ha ricevute.

Dopo la distribuzione della 3 carte ai giocatori inizia il primo giro di puntate. Il giocatore con la carta di valore inferiore (l'asso è la carta più alta) eseguirà il “Bring-in” o “Force”. Nel caso due o più giocatori possiedano carte door dello stesso valore, il seme di valore inferiore sarà determinante. I semi sono classificati, dal maggiore al minore, picche (), cuori (), quadri () e fiori (); vale a dire: il due di fiori è la carta più bassa possibile. Questa è l'unico caso in cui i semi hanno un ruolo determinante nel gioco.

Ogni giocatore a turno in senso orario, a partire dalla sinistra del giocatore che ha puntato il Big Blind, può effettuare le seguenti azioni (nei giri successivi il primo giocatore di mano è quello seduto alla sinistra del Dealer):

  • Passare (Fold)
    o rinunciare a partecipare alla mano.
  • Vedere (Call)
    o accettare il valore della puntata del contro buio o di eventuali rilanci effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato).
  • Rilanciare (Raise)
    o effettuare una puntata di valore superiore al contro buio o ad eventuali rilanci già effettuati, versando nel piatto il relativo ammontare di chips (o eventualmente, nel caso il giocatore abbia già effettuato una puntata, la differenza rispetto a quanto già puntato).
  • Restare (Check)
    ossia cedere la parola al giocatore successivo, solo nel caso in cui l’importo puntato da ognuno dei giocatori ancora partecipanti alla mano coincida con l’importo già puntato dal giocatore stesso.
  • All In
    mettere nel piatto tutte le proprie chips per rilanciare o coprire almeno parzialmente una puntata avversaria. Chi va in all in partecipa allo svolgimento della mano fino allo show down, concorrendo alla la vincita relativamente alla quota parte del piatto coperta dalle chips puntate. Nel caso di più giocatori in all in è possibile che il piatto venga suddiviso in due o più parti distinte:
    • Main pot: comprende le quote del giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente fra tutti i giocatori incluso i giocatori in all in.
    • Side pot: comprende le quote non coperte dal giocatore in all in e viene aggiudicato al giocatore con la mano vincente escluso i giocatori in all in.
Slot&Go


Bingo - Sala Aria